Cosa vedere Almeria

Almeria cosa vedere protetta dalle province di Murcia e Granada, la provincia di Almeria si affaccia sul mare di Alboran con qualcosa di sognante. Non è un luogo densamente popolato ei suoi splendidi spazi naturali si impongono all’urbano. Questo lo rende una destinazione ideale per chi cerca di scoprire un territorio sconosciuto per il viaggiatore medio.

Parchi naturali, spiagge, montagne, fiumi, musei, castelli e persino un set cinematografico di fama mondiale. L’elenco delle cose da vedere ad Almeria è infinito. Ci sono migliaia di proposte e vorrai farle tutte! Su Skyscanner ti aiutiamo a scoprire la provincia con i nostri consigli. Ecco i 15 posti più belli da vedere ad Almeria.

Parco Naturale Cabo de Gata

Il luogo naturale più emblematico da vedere ad Almeria è Cabo de Gata.

Uno dei pochi esempi di geoparco vulcanico nel Mediterraneo attrae turisti, scienziati… e cineasti allo stesso modo. Qui sono state registrate molte scene dei mitici spaghetti western di Almeria, così come scene di film mitici come Lawrence d’Arabia, Indiana Jones ed Exodus.

I suoi paesaggi sembrano di un altro pianeta. Le sue spiagge, da sogno. Pendii di piccole colline popolate solo da arbusti, che dall’altra parte si tuffano nel mare, formando scogliere e calette impossibili e praticamente inaccessibili.

Un luogo prezioso di cui dobbiamo prenderci cura insieme. Il suo ecosistema è davvero fragile e, a causa dell’aumento del turismo, si sta degradando ad un ritmo considerevole.

Parco Naturale, Almeria
Parco Naturale Cabo de Gata, Almeria

Museo di Almeria

Il miglior museo archeologico da visitare ad Almeria si trova nella capitale della provincia.

Il Museo di Almeria mostra, diviso in tre piani, reperti dell’era preistorica (cacciatori-raccoglitori, società Los Millares e società El Argar). Anche il mondo romano e la società araba andalusa. Pelli, punzoni, utensili di selce, braccialetti, corredi funerari, idoli, monete, stoviglie di lusso, utensili di metallo, armi… Il luogo perfetto da visitare ad Almeria se sei interessato all’archeologia.

Fort Bravo

Quando il grande regista italiano, Sergio Leone, arrivò nel deserto di Tabernas negli anni ’60, vide il selvaggio West che da tanto tempo cercava in Europa.

Lì fece costruire i set e iniziò a girare i famosi spaghetti western. In loro, Clint Eastwood e il leggendario Lee Van Cleef hanno risolto le loro differenze con colpi in più di un’occasione.

Oggi è diventato una specie di parco a tema. In esso puoi trascorrere la giornata visitando un forte o un villaggio indiano. Anche il tipico saloon e le viuzze sabbiose di un paese pieno di fuorilegge. È uno dei migliori programmi da fare ad Almeria se viaggi con la famiglia.

Deserto di Tabernas, assolutamente da vedere in Almeria

A soli 30 km a nord della capitale, c’è un paesaggio unico da vedere ad Almeria. Puoi sentirti in assoluta solitudine mentre cammini nel deserto di Tabernas.

Infiniti chilometri di aridità che nascondono la bellezza sotto forma di paesaggi drammatici e flora e fauna peculiari. Il maestoso gufo reale qui si nutre di piccoli mammiferi. Il gruccione cerca la sua preda tra le api che impollinano la grande varietà di fiori che esistono a Tabernas.

Le notti stellate qui sono incredibili. Come aneddoto, le scene di Game of Thrones sono state girate nel deserto di Tabernas.

Deserto di Tabernas
Deserto di Tabernas

Sierra Nevada

Questa imponente catena montuosa è, dopo le Alpi, la più alta di tutta l’Europa occidentale. Appartiene al gruppo dei betici e, non appena viene conosciuto, non attraversa solo la provincia di Granada. La sua parte orientale proviene da Almeria.

L’ecosistema della Sierra Nevada ha alcuni endemismi inappropriati per l’area mediterranea. Se ti piacciono le escursioni, una delle cose da fare ad Almeria è fare alcuni percorsi. In essi puoi trovare astri, gatti selvatici, volpi, donnole, ricci, genette e molto altro ancora.

Sierra de los Filabres, da vedere ad Almeria

Molte delle affascinanti città di Almeria sono la spina dorsale della provincia. La Sierra de los Filabres è alle porte del deserto. Nel suo territorio offre un paesaggio montano attraversato da un’ampia rete di strade forestali. Grazie a questo, sono ideali per le escursioni.

La natura non è l’unica attrazione di questa catena montuosa. È anche un crocevia di culture con siti preistorici, acquedotti romani e fortezze arabe. Albanchez, Olula de Castro e Castro de Filabres sono alcuni esempi.

Per una visita curiosa, si consiglia di recarsi all’Osservatorio Astronomico Calar Alto. Situato a più di 2.100 metri, a Gérgal, è uno dei posti da vedere ad Almeria. Senza dubbio.

Alcazaba di Almeria

L’Alcazaba di Almeria raccoglie più di mille anni di storia che cadono sulla cittadella e sulle mura arabe che dominano la città di Almeria. E lo fanno dalle alture del Cerro de San Cristóbal.

Bene di interesse culturale, è la più grande costruzione di origine araba in Spagna. Inoltre, ovviamente, uno dei luoghi storici più belli da visitare ad Almeria.

La fortezza è costituita da mura spesse tre metri e alte circa cinque, che formano un recinto chiuso. Cammina lungo le sue mura e ammira le torri Homage e Pólvora. Immagina il passato arabo di Almeria. Un’altra di quelle cose da fare ad Almeria che non puoi perderti.

Alcazaba Almeria
Alcazaba Almeria

Spiaggia dei Morti, Cabo de Gata, da vedere ad Almeria

Playa de los Muertos è una delle spiagge più belle da vedere ad Almeria. E in realtà, su quasi tutta la costa mediterranea spagnola.

Situato all’interno dei confini del Parco Naturale Cabo de Gata, è lungo 2 km. La sua sabbia è grossolana e mista a ghiaia, costituendo una coltre su cui passeggiare rilassati.

Si raggiunge a piedi, prendendo il sentiero che inizia alle spalle della Tavola di Roldán. Proprio alla fine della spiaggia troverai un’enorme roccia che emerge dalla riva stessa. Un colossale gigante che è il culmine dell’estrema bellezza del luogo. Uno di quei posti da vedere ad Almeria per innamorarsene.

Valle Almanzora

Il fiume Almanzora attraversa una valle piena di vita. Salendo si attraversano campi punteggiati da bellissimi mandorli in fiore, aranci e frutteti. Anche piccoli paesi i cui abitanti hanno sfruttato da secoli le risorse naturali della zona. La produzione di vino, l’estrazione mineraria, l’industria della carne e l’agricoltura sono alcuni dei loro modi di vivere.

Trova un buon ristorante locale e prova le fritture di coniglio, i gurullos con lepre o le pernici brasate. Ed è che mangiare bene è un’altra delle cose principali da fare ad Almeria.

Cattedrale dell’Incarnazione da vedere ad Almeria

Gli amanti dell’architettura religiosa dovrebbero includere la Cattedrale dell’Incarnazione tra i luoghi da visitare ad Almeria.

È uno dei migliori esempi di architettura di transizione tra il tardo gotico e il rinascimento. Tuttavia, il suo aspetto è più una fortezza che un tempio di culto religioso. Presenta anche caratteristiche barocche e neoclassiche: è uno dei migliori esempi architettonici e culturali di tutta l’Andalusia. Non puoi perdertelo: è uno di quei posti da vedere ad Almeria che adorerai.

Acquario di Roquetas de Mar

Se viaggi in famiglia, l’ Acquario di Roquetas de Mar sarà una delle cose da visitare ad Almeria.

È stato progettato sotto il tema del ” ciclo dell’acqua “. In modo educativo e divertente, mostra le diverse fasi che l’acqua attraversa. Condensa del vapore acqueo in nuvole, pioggia, fiumi, mari, oceani… imparerai tutto! Conosci diversi habitat marini: quello che provoca il maggior piacere è solitamente quello tropicale. E, se vuoi e hai il titolo di immersione, immergiti in una vasca d’acqua dove puoi immergerti con squali e altre specie marine.

Spiaggia del castello di Macenas (Mojácar)

La piccola città turistica di Mojácar ad Almeria ha bellissime baie e spiagge. Non invano, sono tra i preferiti da visitare ad Almeria.

Uno di questi è la spiaggia del castello di Macenas. Questa piccola spiaggia di ciottoli è perfetta per guardare le albe. Data la sua limitata accessibilità, è abbastanza solitario da rappresentare un buon angolo in cui rifugiarsi. Anche in estate!
Inoltre, è coronato da una torre difensiva costruita nel XVIII secolo. Un altro angolo segreto da vedere ad Almeria.

Spiaggia Almeria
Spiaggia del castello di Macenas, Almeria

Castillo de San Felipe, Níjar

Conosciuta anche come il Castillo de los Escullos, questa fortezza si trova su un’arida collina a Punta del Esparto. Si trova vicino alla città di Isleta del Moro, a Níjar.

Fu costruito nel XVIII secolo, durante il regno di Carlo III, per difendere la costa dalle invasioni berbere. È uno dei nove punti di forza della linea difensiva tra Garrucha e Manilva, a Malaga.

Classificato come sito di interesse culturale, è stato restaurato nel 1991 ed è un luogo storico interessante da visitare ad Almeria.

Museo della chitarra

Uno dei luoghi più curiosi da vedere ad Almeria è il Museo della chitarra spagnola Antonio de Torres. Si tratta di un centro espositivo che permette ai visitatori di conoscere le principali chiavi di questo strumento musicale.

Antonio de Torres è considerato il padre della chitarra contemporanea. Il museo intende che i visitatori vi partecipino attivamente. Per farlo, offre più di una successione di brani. Fornisce uno spazio interattivo in cui ascoltare e suonare diverse chitarre.

Il Cortijo del Fraile, vedere ad Almeria

Questo posto è uno degli edifici più interessanti del Parco Naturale di Cabo de Gata. Ed è dovuto alla sua bellezza architettonica e naturale e ai tragici eventi che si sono verificati in essa. È uno dei migliori esempi della grande e maestosa fattoria andalusa.

Il Cortijo del Fraile, costruito dai frati domenicani nel XVIII secolo, è costituito da un unico piano. In esso sono distribuite le stanze costruite attorno a un patio centrale. La cappella, le scuderie, le cochineras, i forni e una cisterna sono alcuni di loro.

Qui si svolse il famoso crimine di Níjar che avrebbe ispirato l’opera di García Lorca, Bodas de Sangre. Il suo bellissimo ambiente naturale è perfetto per le escursioni e esplorarle è una delle cose da fare ad Almeria.

Di Miky