Foto di Cadice dall'alto

Questo elenco dei migliori posti da vedere a Cadice ti aiuterà a non perderti nulla in questa città piena di belle vibrazioni e arte.
Conosciuta come la “Tacita de Plata” e considerata la città più antica dell’Occidente, con più di 3000 anni, Cadice ha numerose attrazioni turistiche come quartieri storici con strade strette in cui perdersi, viste privilegiate dalle sue alte torri, spiagge a rilassarsi e guardare il tramonto, castelli inespugnabili e una gastronomia da succhiare le dita con piatti come il famoso pesce fritto, il gattuccio in adobo o la frittata di gamberi, tra molti altri.
Anche se diciamo sempre che più giorni dedichi alla città meglio. Dobbiamo dire che per conoscere tutti i suoi principali punti di interesse e provare le sue migliori esperienze ti consigliamo di investire un minimo di due giorni.

Un buon periodo per viaggiare a Cadice senza essere troppo caldo sono i mesi di maggio, giugno, settembre e ottobre. Anche se non ti libererai delle sue forti raffiche di vento grazie alla sua posizione geografica privilegiata. Un altro buon momento per conoscere questa città e trascorrere dei giorni divertenti è durante la celebrazione del suo famoso carnevale e delle sue chirigotas. Anche se i prezzi degli alloggi aumentano vertiginosamente.
Per arrivare a Cadice puoi usare il treno se abiti nelle vicinanze o l’aereo. Ci sono aeroporti come quello di Jerez de la Frontera (il più vicino), Malaga o Siviglia.

In base ai tempi in cui abbiamo visitato questa città, considerata una delle città più belle della Spagna , abbiamo stilato questo elenco di quelli che pensiamo siano i 10 luoghi essenziali da visitare a Cadice . Abbiamo iniziato!

La Caleta Beach

Vedere un fantastico tramonto da La Caleta, presieduto dall’antica Spa La Palma e fiancheggiato dai castelli di San Sebastián e Santa Catalina, è una delle cose migliori da fare a Cadice .
Molte famiglie di Cadice del quartiere La Viña, situato appena dietro, si riuniscono su questa spiaggia sabbiosa di 450 metri e acque calme per divertirsi e fare un tuffo quando il caldo si fa sentire. Uno dei suoi svantaggi è che essendo l’unica spiaggia del centro storico, è sempre traboccante, soprattutto quando la marea si alza e accorcia lo spazio per lasciare l’asciugamano al suo apice quando il sole tramonta sull’Atlantico punteggiato di piccole imbarcazioni pescatori e lascia dietro di sé un cielo dai colori rosso e arancio, che ha ispirato molti poeti.

Cattedrale di Cadice da vedere assolutamente

La Cattedrale, conosciuta come “Santa Cruz sobre el mar” e costruita tra il 1722 e il 1838, è un altro dei luoghi più belli da vedere a Cadice .
Questo edificio, in cui si mescolano stili barocco e neoclassico, si distingue per le sue enormi dimensioni con una facciata principale incorniciata da due grandi torri e un portale principale in stile barocco in marmo bianco.
All’interno vedrai numerose colonne corinzie e fino a 16 cappelle, tra cui spiccano quelle di San Servando e San Germán, patroni della città, e quella di San Sebastiano. Altri elementi essenziali all’interno sono l’altare maggiore, un bellissimo coro e una cripta, in cui sono sepolti diversi personaggi famosi di Cadice come il compositore Manuel de Falla .
Dopo la visita vale la pena salire alla Torre dell’Orologio, per godere di splendidi panorami della città.

Orario di visita: dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 20.00 e la domenica dalle 13.30 alle 20.00; d’estate chiude alle 21:00 e d’inverno alle 19:00.

Barrio del Pópulo

Perdersi tra le stradine di Pópulo, considerato il quartiere più antico d’Europa, è una delle cose migliori da fare a Cadice .
Questo piccolo quartiere è delimitato dagli archi di La Rosa, Los Blancos e El Pópulo, che corrispondono alle antiche porte di accesso alla città murata medievale e tra i suoi gioielli spicca la bellissima Plaza de San Martín, presieduta dall’imponente palazzo della Casa del Almirante. , la facciata bianca della Chiesa di Santa Cruz o Cattedrale Vecchia e la Posada del Mesón, una delle meglio conservate della città. Sulla stessa strada della locanda si trova l’emblematico Café Teatro Pay-Pay, dove gli artisti di Cadice danno libero sfogo alla loro arte, diventando uno dei luoghi che danno vita alla vivace vita notturna di questo quartiere.
Un altro deiI luoghi più interessanti da visitare a Cadice e in questo quartiere è il Teatro Romano che è stato scoperto nel 1980 e che è anche il secondo teatro più grande e antico della Hispania romana.
Un buon modo per conoscere la storia di questo quartiere e dell’intera città è prenotare questo tour gratuito di Cadice gratuitamente! e questo tour notturno di misteri e leggende .

Torre de Tavira, uno dei posti da vedere a Cadice

La Torre de Tavira, con i suoi 45 metri di altezza. Questa Torre è diventata il miglior belvedere della città e un altro dei luoghi essenziali da vedere a Cadice .
Situata all’interno del palazzo dei Marchesi di Recaño, questa torre è una delle oltre 100 sparse in tutta la città. Queste rievocano il suo passato commerciale con le Indie, quando era un porto strategico e mercanti necessari per controllare l’arrivo delle navi pieni di merce preziosa, salendo sulle proprie torri.
Oltre a godere della vista panoramica dalla sua terrazza, all’interno della Torre Tavira, c’è la Camera Obscura, un sistema ottico che riflette le scene dall’esterno in tempo reale su uno schermo.
Queste torri nel tempo sono diventate un elemento architettonico caratteristico di Cadice e tra le più notevoli, oltre a Tavira, ci sono Las 5 Torres, Las 4 Torres e Bella Escondida.

Orario di visita: da ottobre ad aprile dalle 10.00 alle 18.00; il resto dei mesi chiude alle 20:00.

Il Paseo Marítimo

Visitare l’intero Paseo Marítimo al tramonto, situato nella parte nuova della città, è un’altra delle cose migliori da fare a Cadice .
Questa passeggiata pedonale di circa 5 chilometri ti porterà alle estese spiagge di sabbia dorata di Santa María del Mar, la spiaggia di Victoria e la spiaggia di Cortadura, dove potrai stendere il tuo asciugamano e aspettare il tramonto. È anche un buon posto per mangiare in una delle terrazze locali come Arsenio Manila, La Pepa Arroz Bar o Bebo Los Vientos, che sono tutti tra i migliori ristoranti dove mangiare a Cadice .
Una buona opzione se hai poco tempo e vuoi conoscere i principali punti di interesse della città, è prenotare l’autobus turistico .

Mercato centrale delle forniture da vedere a Cadice

Uno dei luoghi per prendere il polso della città e osservare la vita quotidiana della gente di Cadice è il Mercado Central de Abastos. Questo è  un mercato neoclassico e portici con colonne doriche, che è stato rimodellato nel tempo per offrire i migliori prodotti della zona. Nelle sue bancarelle potrai trovare frutta, verdura, frutti di mare, carne e pesce.
Oltre ad acquistare prodotti freschi di qualità, il mercato ha aperto da tempo l’Angolo Gastronomico, dove si possono provare alcune delle specialità della città come i churros de “La Guapa” o chicharrones di Curro.
Un altro dei posti più belli da vedere a Cadice e che si trova anche a pochi metri da questo mercato, è la Plaza de las Flores o Topete. Quà potrai goderti i colori e gli aromi delle sue bancarelle di fiori, oltre a provare un buon pesce fritto da Freidida las Flores .

Orario di mercato: dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 16:00.
Orari dell’angolo gastronomico: dal martedì al venerdì dalle 9:00 alle 16:00 e dalle 19:00 alle 24:00, sabato dalle 9:00 alle 17:00 e dalle 20:00 all’1: 00, lunedì dalle 20:00 alle 23:00 e domenica dalle 12:00 alle 17:00.

Castelli di Cadice

Due dei posti migliori da visitare a Cadice gratuitamente sono. Sia il Castillo de Santa Catalina e il Castillo de San Sebastián, ciascuno situato a un’estremità della spiaggia di La Caleta.
La fortificazione di Santa Catalina, costruita nel XVII secolo su scogliere rocciose per difendere la città dagli attacchi dei pirati. Questa si distingue per la sua pianta pentagonale che attualmente ospita un ampio spazio culturale mentre il Castello di San Sebastián. Questo fu costruito su un piccolo isolotto a protezione del fronte nord della città. Costui è costituito da due spazi bastionati a cui si accede da una passerella fotogenica.

Orario Santa Catalina: tutti i giorni dalle 11:00 alle 19:30; in estate chiude alle 20:30
Orario di apertura di San Sebastián: tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:30; in estate chiude alle 20:00 .

Passeggia nel Parco Genovés, una delle cose da vedere a Cadice

Dopo aver conosciuto i luoghi più emblematici della città. Per staccare la spina dal trambusto del centro e rilassarti. Ti consigliamo di fare una piacevole passeggiata nel Parco Genovés, un’altra delle cose essenziali da fare a Cadice .
In questo giardino storico perfettamente curato situato in riva al mare. Qua troverete fino a 100 specie diverse di alberi e arbusti, e un laghetto con una cascata conosciuta come “La Gruta” .
Vicino a questo parco si trova la passerella paesaggistica di Alameda Apodaca e Marqués de Comillas. Questa corre parallela alla costa dalle mura di San Carlos alla Baluarte de la Candelaria e alla chiesa del Carmen.

Quartiere La Viña

Il Barrio de la Viña, è situato sul retro di La Caleta, tra le strade di La Rosa e Sagasta. Questo è uno dei luoghi più autentici da visitare a Cadice con la migliore atmosfera.
Di origine marittima, questo bellissimo quartiere si innamora delle sue strade strette e delle case tradizionali di Cadice. In oltre ha una eccellente offerta gastronomica in cui predominano pesce e carne di qualità. Tra i posti migliori per mangiare ci sono La Tabernita, El Faro de Cádiz. Qua potrai provare la frittata di gamberi e soprattutto le deliziose tapas di La Casa Manteca.
Oltre a mangiare bene, puoi visitare alcuni dei suoi luoghi più emblematici. Ad esempio la chiesa della Virgen de La Palma, Plaza Pinto, il bastione dei Martiri, la via La Palma e l’Antico Ospizio Provinciale.

Piazza San Juan de Dios

La nostra ultima raccomandazione sulla lista dei luoghi da vedere a Cadice è la Plaza de San Juan de Dios. Qua troverai edifici importanti come il municipio, la chiesa di San Juan de Dios e la Casa de los Pazos Miranda.
Oltre ad ammirare la facciata neoclassica del municipio ed entrare nella chiesa di San Juan de Dios per vedere il suo interno barocco. Costui ha una magnifica pala d’altare. Ti consigliamo anche di bere un drink su una delle sue terrazze e goderti il ​​posto.

Di Miky