Jaen

La provincia di Jaen riunisce nella sua variegata geografia, la bellezza del suo paesaggio naturale e la monumentalità di paesi e città che mantengono vivo il ricordo di uno splendido passato. Sin dai tempi antichi ha avuto un ruolo storico di primo piano, come testimoniano le importanti vestigia iberiche, romane e visigote. La battaglia di Las Navas de Tolosa , avvenuta nelle loro terre nel 1212, pose le basi che avrebbero posto fine al dominio musulmano.

Terreno vasto e tranquillo dove l’ oliveto copre l’orizzonte. E tra gli ulivi e l’esuberante vegetazione dei suoi parchi naturali, impressionanti esempi di arte iberica, chiese, cattedrali, palazzi e castelli di fattura gotica, rinascimentale o barocca. Jaen , terra del buon olio , un paradiso da sogno per chi entra nel sud attraversando Despeñaperros.

Posizione di Jaen

La provincia di Jaen è la porta d’accesso all’Andalusia , situata a nord-est della comunità autonoma andalusa, precisamente all’estremità del fiume Guadalquivir, a cavallo della Sierra Morena e dei Monti Betic . La sua estensione è di 13.496,09 km2, delimitando a nord con la provincia di Ciudad Real, con Córdoba a ovest, con Granada a sud e ad est con Albacete.

La capitale della provincia è la città di Jaen situata in Spagna .

Storia

La provincia di Jaen in Spagna ha avuto, sin dall’antichità, un ruolo storico eccezionale. Si conservano importanti vestigia dei colonizzatori fenici, greci e cartaginesi . La battaglia di Las Navas de Tolosa nel 1212 pose fine a cinque secoli di dominio musulmano.

Il regno di Jaen diventa un’importante enclave strategica di confine con il regno di Granada. A partire dal XVI secolo la provincia conobbe un periodo di decadenza. Nel 1808, riacquistò la sua leadership storica sconfiggendo Napoleone nella battaglia di Bailén.

Dopo la guerra civile ci fu una profonda depressione e negli anni ’60 il decollo industriale di Linares e La Carolina rappresentò un grande impulso economico per la provincia. Úbeda e Baeza con la loro forza culturale e la crescita dell’industria dell’olio d’oliva offrono buone prospettive di sviluppo.

Il Paesaggio di Jaen, Spagna

Il profilo orografico della provincia di Jaen, Spagna. Alterna Campiñas regioni di terreno pianeggiante e soffice. Zone di colline e catene montuose scoscese e aspre. Questo Offre un paesaggio di impressionante bellezza naturale , in cui l’oliveto occupa 2/3 del terreno agricolo.

Nelle zone montane, con una fauna ricca e variegata, la macchia mediterranea risplende in tutto il suo splendore.

Di Miky