Universidad Complutense de Madrid

L’Universidad Complutense de Madrid ha sede a Madrid. Questa è una delle università più antiche e prestigiose tra quelle spagnole: fa parte dell’Europaeum, l’associazione delle dieci principali università europee.

Storia del Universidad Complutense de Madrid

L’attuale Università Complutense di Madrid è quella fondata dal Cardinale Cisneros. Questo a seguito della Lettera Bulada ” Inter cetera “, concessa da Alessandro VI, il 13 aprile 1499, per concedere al Cardinale il privilegio di fondare e costruire un Collegio di Studiosi. Questo dovrebbe trovarsi ad Alcalá de Henares. I documenti che escono dalla cancelleria pontificia sono tre, datati alla stessa data. Il documento ” Inter cetera ” appartiene alla categoria di una lettera bulada – cioè non è un toro o una ” littera solenne ” – e, nello specifico, è una ” littera graziosa ” o lettera di misericordia; Si tratta di una pergamena con scrittura semigotica conservata nell’Archivio Storico Nazionale.

La costruzione

Cisneros ordinò la costruzione del Colegio Mayor San Ildefonso un mese prima dell’assegnazione della Bolla Carta, ponendo la prima pietra nel marzo 1499. L’idea era quella di creare il Collegio Complutense in cui venivano insegnati gli insegnamenti di Teologia, Diritto Canonico e Arti. . La lettera rialzista papale concede, appunto, l’autorizzazione per questo, ” un Collegio di studenti dove si leggano gli insegnamenti delle Facoltà di Teologia, Diritto Canonico e Arti “.

Fin dall’inizio, quella Scuola ebbe sede nel luogo in cui si trovava Complutum , la città romana del I secolo aC I lavori terminarono nel 1508 e in quell’anno iniziarono a studiare i primi studenti. L’iscrizione è avvenuta tra agosto e ottobre. Il 17 ottobre si eleggette il primo Rettore dell’Università –Pedro del Campo- e il 18 ottobre il Corso è stato inaugurato con una lezione sulla filosofia morale di Aristotele. L’idea iniziale di Cisneros riproduceva il contenuto degli studi delle Università medievali europee -quelle che seguirono gli Studi Generali- in cui si studiavano Teologia, Medicina e Giurisprudenza, essendo propedeutici agli insegnamenti delle Arti Liberali. Il Cardinale intendeva con la struttura collegiale consentire lo studio alle persone prive di risorse che venivano accolte e concesse borse di studio.

1502

Dal 1502, e senza che il Collegio fosse costruito, il cardinale Cisneros iniziò la raccolta di libri per creare la Biblioteca e promosse l’opera della Bibbia poliglotta.

Nel 1510 il Cardinale promulgò le Costituzioni del Colegio Mayor de San Ildefonso. In essi sono esposti con dovizia di particolari il regolamento per gli studi. Eccone un elenco: delle Arti, e quello relativo alle Facoltà di Teologia, Diritto Canonico e Medicina. Inoltre, è previsto che vengano istituiti altri studi come la grammatica e il greco (Costituzioni 38-58).

Gli studi medici della Universidad Complutense de Madrid

Si noti che gli studi medici non si menzionarono nella lettera puntata papale, né erano originariamente destinati al Colegio de San Ildefonso. Tuttavia, compaiono nelle Costituzioni del 1510, in particolare in 49, che inizia con le seguenti parole tradotte in italiano:

“ Poiché, per le molte malattie che ogni giorno affliggono i mortali, l’arte della Medicina è ritenuta assai opportuna e necessaria nella repubblica, l’esperienza, attesta, stabiliamo che nel nostro Collegio vi sono due cattedre di medicina e sono tenute da due medici con molta erudizione e matura esperienza ”.

Quando le Costituzioni sono promulgate e giurate dal Chiostro, appare la comunità universitaria, cioè l’Università, come un ente dotato di una propria personalità giuridica, diretto, come il Collegio, da un Rettore.

Dopo molteplici vicissitudini subite dall’Università situata ad Alcalá, che passarono dai primi momenti di gloria. Fino ad un notevole declino, nel 1821, nel Regolamento Generale della Pubblica Istruzione, si ordinò la creazione dell’Università Centrale di Madrid cioè la Universidad Complutense de Madrid, sopprimendo un anno in seguito quello si stabilì ad Alcalá. L’Universidad Complutense de Madrid si istituì con Ordinanza del 3 ottobre 1822, che comprende gli studi dell’Università Letteraria di Alcalá, quelli di San Isidoro e quelli del Museo di Scienze Naturali. Ma il ritorno dell’assolutismo nel 1824, significò il ritorno dell’Università alla sua prima sede. L’Istituzione si indebolì dalle purificazioni, dalla privazione della giurisdizione, dal divieto di indossare l’abito accademico e dalla mancanza di spazi a Madrid.

Posizione e contatto del Universidad Complutense de Madrid

Direzione

Università Complutense di Madrid

Avda.de Seneca, 2
Ciudad Universitaria
28040 MADRID

Contatti

Contatto telefonico:

91 452 0400

Contatto email:

infocom@ucm.es

Centro di attenzione per le emergenze e la sicurezza

900 100 394 (Ricezione chiamate effettuate dall’esterno dell’UCM).

1200 (Ricezione chiamate interne, effettuate da un centro o servizio UCM).

Telefoni per assistere esclusivamente a situazioni di emergenza, non disponibili per informazioni dall’UCM.

 

Di Miky