Cattedrale di Siviglia

È uno dei punti più turistici della capitale di Siviglia. Solo nei primi otto mesi dell’anno, la Cattedrale di Siviglia ha ricevuto la visita di quasi 1,5 milioni di persone. In altre parole, ogni giorno migliaia di persone attraversano le sue porte, camminano attraverso le sue stanze, ammirano le sue pale d’altare … E vivono un’esperienza che va ben oltre ogni fede.

Non sorprende che la Cattedrale di Siviglia, un’antica moschea, sia oggi il più grande tempio gotico del mondo.

Dichiarato Patrimonio dell’Umanità, insieme al Royal Alcázar e all’Archivo de Indias, è stato anche dichiarato un patrimonio di eccezionale valore universale. Ma cosa si nasconde dietro quelle mura? Come sono i tetti della Cattedrale di Siviglia? Quando possiamo visitarla? Qual è il prezzo della Cattedrale di Siviglia? Come posso arrivarci?

1. Cattedrale di Siviglia: storia

Alla fine del XII secolo, il califfo Abu Yuqub Yusuf ordinò la costruzione della moschea della città. Quindi sorge il minareto che diventerà in seguito la famosa Giralda.

A metà del XIII secolo, Fernando III di Castiglia, oggi santo patrono di Siviglia, conquistò la città per i cristiani. Nel 1248, la moschea della città divenne la chiesa di Santa María e la cattedrale della città. Fernando III ordinò di costruire una cappella reale in cui fu sepolto alcuni anni dopo.

Nei secoli seguenti, sia la Giralda che la cattedrale subirono varie modifiche ed ampliamenti. Oggi, la Cattedrale di Siviglia è il più grande tempio gotico del mondo .

Oltre alla Giralda, il Patio de los Naranjos è un’eredità diretta del suo tempo come moschea.

Nel 1987, l’Unesco ha dichiarato Patrimonio dell’Umanità l’ensemble costituito dalla Cattedrale, dal Alcázar reale e dall’Archivio delle Indie. Allo stesso modo, nel 2010 è stato dichiarato un patrimonio di eccezionale valore universale.

2. Porte della Cattedrale

La Cattedrale di Siviglia non ha niente di più e niente di meno che dieci porte .

Tre di loro si affacciano su Avenida de la Constitución. Uno di questi è la Porta dell’Assunta , che è la porta principale del tempio. Le altre due, la Porta del Battesimo e la Porta della Nascita, sono tra le più antiche della Cattedrale .

La porta più frequentata della Cattedrale di Siviglia è la Puerta del Príncipe o San Cristóbal. È quello che si affaccia su Plaza del Triunfo e attraverso il quale entrano i visitatori.

Altre due porte conducono a Plaza Virgen de los Reyes: Campanillas e Palos . Quest’ultimo, situato vicino alla Giralda, è il luogo in cui tutte le confraternite della Settimana Santa di Siviglia escono dalla Cattedrale.

La Puerta del Lagarto , la Puerta de la Concepción e la Puerta del Sagrario si aprono sul Patio de los Naranjos.

L’ultima delle porte è quella che si apre su Alemanes street: la famosa Puerta del Perdón . È la più antica di tutte e l’unica rimasta della vecchia moschea Almohad.

3. Tetti della Cattedrale di Siviglia

Tetti Cattedrale Siviglia
I tetti della Cattedrale di Siviglia

Le coperture della Cattedrale di Siviglia sono una delle zone più popolari di questo luogo. Le visite ai tetti della Cattedrale di Siviglia sono state organizzate per alcuni anni. Da loro è possibile ottenere una vista unica su Siviglia, sulla Giralda e sulla Cattedrale stessa.

È anche un buon modo per scoprire come è stato costruito questo seo e ammirare le sue vetrate colorate.

Queste visite possono essere effettuate durante tutto l’anno in momenti diversi.

Il prezzo delle visite ai tetti della Cattedrale è di 15 euro a persona. Questo biglietto include una visita guidata ai ponti e l’ingresso gratuito alla Giralda e alla Cattedrale.

Si consigliano scarpe e abbigliamento comodi. La visita dura circa un’ora e mezza. Questi biglietti possono essere acquistati sul sito web della Cattedrale stessa e presso la biglietteria del monumento.

4. Gli interni

Interni Cattedrale Siviglia
Gli interni della Cattedrale di Siviglia

La Cattedrale di Siviglia è costituita al suo interno da numerose cappelle e altari. Ognuno ha la sua leggenda.

Uno degli spazi più sorprendenti è la Cappella Reale della Cattedrale di Siviglia . È riconoscibile perché contiene l’immagine della Virgen de los Reyes, patrona della città. Inoltre, in esso riposano i resti di numerosi monarchi . Fernando III, sua moglie Beatriz de Suabia, Alfonso X El Sabio o Pedro I El Cruel, tra questi.

La pala d’altare maggiore (sull’altare maggiore) della Cattedrale di Siviglia merita una menzione speciale . È la più grande pala d’altare nella cristianità. Un’opera d’arte gigantesca che il visitatore può vedere circondato da una grande recinzione. Realizzato in legno policromo, è costituito da un insieme di 44 rilievi e più di 200 figure di santi. Ha quasi 400 metri quadrati di superficie.

All’interno della Cattedrale è anche possibile vedere la tomba di Cristoforo Colombo .

5. Tradizioni nella Cattedrale di Siviglia

La Cattedrale di Siviglia è teatro di numerose tradizioni durante tutto l’anno. Alcuni dei più noti sono:

Dance of the Sixes . In esso, un gruppo di bambini vestiti con costumi da spettacolo del XVI secolo danzano davanti all’altare maggiore.

Questa danza viene di solito eseguita nell’ottavo del Corpus Domini (giugno). Anche nell’ottavo dell’Immacolata Concezione (dicembre) e nel Carnevale Triduum (febbraio).

San Fernando Day : il 30 maggio si svolge il santo patrono della città. Una cerimonia religiosa si tiene nella Cattedrale di Siviglia, che comprende una processione al suo interno. Questo raggiunge la Cappella Reale, dove si trova la bara del santo re Fernando III. Questo giorno l’urna del santo è tenuta aperta in modo che i visitatori possano vedere la sua mamma.

Virgen de los Reyes : processione intorno alla Cattedrale che si svolge il 15 agosto. L’immagine della Virgen de los Reyes, patrona di Siviglia, esce da Puerta de Palos e, per due ore, attraversa le strade vicine.

Corpus Christi : l’entourage Corpus lascia la Cattedrale e ha le rappresentazioni di tutte le confraternite e altre associazioni e istituzioni.

6. Informazioni sui biglietti

La Cattedrale di Siviglia offre diversi tipi di visite. La Cattedrale, la Giralda e El Salvador possono essere visitate insieme. O visitare le copertine della Cattedrale o solo El Salvador.

Se visiti questo luogo lunedì, hai la possibilità di visitare gratuitamente la Cattedrale di Siviglia e la Giralda . Gli orari di questa visita sono dalle 16:30 alle 18:00. Se prenoti online, la visita può essere audio-guidata.

È anche disponibile una visita chiamata The Footprint of the Sacred . In esso il visitatore viene portato dal Patio de los Naranjos della Iglesia del Salvador all’interno della Chiesa e dei suoi tetti.

Vi sono divieti come l’accesso agli animali, il contatto con l’eredità, il contatto o l’estrazione di foglie dal Patio de los Naranjos o il lancio di immondizia sul terreno. Inoltre, non è consentito rimuovere indumenti, scarpe o sdraiarsi su panche, gradini o patio.

Normalmente ci sono aree della Cattedrale di Siviglia che non possono passare. La Cappella Reale, per esempio, è solo per il culto. Non è accessibile durante il tour culturale.

Durante la visita, mantenere un tono di voce basso. Non è consentito mangiare e fumare all’interno del complesso. Né corre.

7. Cattedrale di Siviglia: orari

È aperto dalle 11:00 alle 15:30 il lunedì. Dalle 11:00 alle 17:00 dal martedì al sabato e dalle 14:30 alle 18:00 la domenica.

Ci sono giorni festivi, come 1 e 6 gennaio o 25 dicembre, che rimane chiuso.

Inoltre, il 5 gennaio e il 24 e il 31 dicembre hanno un orario ridotto: dalle 11:00 alle 13:00.

8. Orari delle messe nella Cattedrale di Siviglia

Come in ogni chiesa, anche la Cattedrale di Siviglia offre messa. Ci sono in diversi momenti della giornata. Si celebra nella Cappella Reale, nella Cappella Principale o nella Parrocchia di El Sagrario. Dalle 8:00 alle 20:00

Anche matrimoni e battesimi sono celebrati.

Questa attività non è in contrasto con l’attività culturale. In effetti, l’Unesco ha anche riconosciuto la gestione del Consiglio metropolitano combinando l’attività liturgica con l’attività culturale.

9. Accessibilità alla Cattedrale di Siviglia

La Cattedrale di Siviglia ha adattato servizi igienici, brochure in braille e un servizio di indicazioni stradali per persone non udenti o con problemi di udito.

10. Arte nella Cattedrale di Siviglia

La Cattedrale di Siviglia ha un patrimonio artistico molto ricco. In esso puoi vedere capolavori della storia della pittura. In effetti, è considerata una delle migliori gallerie d’arte in Spagna .

Puoi vedere opere di Murillo come il ritratto di San Fernando de Murillo, Il battesimo di Cristo o l’Immacolata.

In esso si possono vedere anche il famoso dipinto di Goya di Santa Justa e Rufina e altre opere di Alonso Cano, Francisco Herrera el Mozo o Luis de Morales.

Nelle sculture ci sono opere di Pedro Roldán, Alonso Martínez e Juan de Mesa. Oltre a numerosi pezzi orafi. Circa un migliaio di epoche gotiche, rinascimentali, barocche o neoclassiciste.

Notevole anche la Custodia di Juan de Arfe. Un vero tesoro della Cattedrale di Siviglia

11. Come arrivare

La Cattedrale di Siviglia si trova nel cuore della città, sulla famosa Avenida de la Constitución . È possibile accedervi in ​​vari modi.

In macchina . Ricorda che il centro città ha limitato l’accesso al traffico. L’ideale è lasciare l’auto nei parcheggi pubblici dei Jardines de Murillo, Puerta de Jerez, Plaza Nueva o il Mercado del Arenal.

Con la metropolitana . La fermata a cui scendere è Puerta de Jerez. Da lì, in pochi minuti a piedi, saremo di fronte alla Cattedrale di Siviglia.

In autobus . Le linee Tussam C4, C3, 5, 41, 42, C1 e C2 si fermano al Jardines del Cristina, a pochi minuti a piedi dalla Cattedrale.

Treni pendolari Renfe . Se il mezzo prescelto è il treno, la stazione da cui scendere è la stazione di San Bernardo. Se questa è l’opzione scelta, dovresti fare una passeggiata più lunga (circa 25 minuti) a piedi o prendere Metrocentro o Metro.

Dall’aeroporto . Non appena atterri, è possibile raggiungere la Cattedrale di Siviglia prendendo l’Airport Special Bus (AE) che ferma alla stazione Jardines del Cristina.

In bici . La bicicletta è una buona opzione per raggiungere la Cattedrale di Siviglia. C’è una pista ciclabile lungo i viali principali della città e attraverso il centro di Siviglia.

12. I prezzi

L’ingresso generale ha un costo di 9 euro. I pensionati e gli studenti fino a 25 anni hanno un ingresso ridotto di 4 euro.

L’ingresso è gratuito per coloro che sono nati o risiedono nella diocesi di Siviglia. Anche minori fino a 14 anni (accompagnati da adulti) o disoccupati. Inoltre, la visita è gratuita per le persone disabili con una laurea superiore al 65% e il loro compagno, se ne hanno bisogno.

L’ingresso alla chiesa di El Salvador è di soli 4 euro.

I biglietti possono essere acquistati online o presso la biglietteria del monumento.

I gruppi sono tenuti a prenotare.

Di Miky